Tuffi liberi

Dove non arriva il tram

Il palazzo ha il colore dei biscotti del discount, giallognolo. File di piccole finestre, come granelli di zucchero, gli sono piombate addosso...

Tuffi liberi

Stelle

Il destino è già scritto: questa consapevolezza gli regala un’intima soddisfazione, un brivido di affinità con il divino che accresce il suo appetito.

Tuffi liberi

Casa

Esso – come chiamarlo? l’essere, la cosa… usare il solo pronome non era forse la soluzione linguistica più accettabile? – in casa c’era sempre. Potevi non vederlo per giorni, ma c’era.

Tuffi liberi

Una lunga estate

Suo padre, in canottiera, seduto al solito tavolino vicino all’ingresso, leggeva la Gazzetta annuendo di tanto in tanto. Si vide in quella posizione, fra una quarantina d’anni...

Tuffi liberi

Appunti dalla miniera

Siamo figli e nipoti di minatori, quasi tutti. Ma non sappiamo nulla sulla miniera...

1000

97

Compiere novantasette anni può essere considerato di per sé un risultato...

Tuffi liberi

Spugna

Avevano trovato un monolocale...