3cento

Anche io mi chiamo Max

Con due dita teneva la cartina aperta e fra le labbra aveva un filtrino, fatto con il biglietto del tram...